Allegri: “L'anno prossimo Juve da scudetto. Arbitraggio? Non ne parlo“

Allegri: “L'anno prossimo Juve da scudetto. Arbitraggio? Non ne parlo“

La JUVENTUS vede arrestarsi a 16 la serie di risultati positivi in campionato e dice definitivamente addio al sogno di tornare in corsa per lo scudetto. Il derby d’Italia numero 244 della storia va all’INTER, che passa all’Allianz Stadium dopo 10 anni grazie a un rigore calciato due volte da HAKAN CALHANOGLU nei minuti di recupero del primo tempo.

JUVE-INTER, ALLEGRI GLISSA SU IRRATI

La sfida passerà quindi alla storia soprattutto per le polemiche che ruotano attorno all’episodio decisivo, alla conduzione di Irrati e alle decisioni del Var MAZZOLENI. Il punto di partenza nell’analisi post gara di Max Allegri ai microfoni di ‘Dazn’ non è però questo, perché il tecnico livornese dribbla abilmente il tema arbitrale: “Preferisco non parlare di cose che non servono e che non possono essere cambiate. Abbiamo fatto un’ottima partita, anche a livello tecnico, creando molto e calciando tante volte in porta. È stata una bella Juventus, abbiamo ampi margini di miglioramento. Stiamo iniziando a verticalizzare di più, i centrocampisti si inseriscono di più e Vlahovic ha toccato molti palloni”. [Da Khaby Lame alla Pellegrini: quanti vip in tribuna per Juve-Inter] Guarda la gallery Da Khaby Lame alla Pellegrini: quanti vip in tribuna per Juve-Inter

ALLEGRI: “JUVE DA SCUDETTO NELLA PROSSIMA STAGIONE”

Il ko dei bianconeri spegne le ultime speranze di inserirsi nella lotta per lo SCUDETTO: “Finalmente non si parlerà più della Juventus in lotta per lo scudetto - ha scherzato Allegri - Se avessimo vinto? Non è successo, inutile parlarne. Pensiamo a fare i punti necessari per il quarto posto e a presentarci ai nastri di partenza della prossima stagione con le ambizioni per competere per lo scudetto. Questa prestazione mi fa capire che l’anno prossimo potremo lottare alla pari con le altre per il titolo. Purtroppo quest’anno in particolare negli scontri diretti siamo stati penalizzati dagli episodi”.

“INTER FAVORITA PER LO SCUDETTO”

Infine, un aggiornamento sull’infortunio di Locatelli, uscito nel primo tempo, e un pronostico sulla lotta scudetto: “L’Inter prenderà fiducia dopo questa partita anche perché ha un calendario molto più semplice rispetto a quello di Napoli e Milan. Ritengo sia la squadra favorita per lo scudetto. “Oltre al colpo alla testa ha subito un infortunio ai legamenti del ginocchio, non lo avremo per una ventina di giorni”.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2022/04/03-91525190/allegri_ottima_prestazione_l_anno_prossimo_lotteremo_per_lo_scudetto_arbitraggio_non_ne_parlo_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: