Inter, i dati dall'ultima semestrale: ricavi da diritti tv e sponsor in calo

Inter, i dati dall'ultima semestrale: ricavi da diritti tv e sponsor in calo

Nella giornata di lunedì 27 febbraio l’Inter ha pubblicato la relazione al 31 dicembre di INTER MEDIA AND COMMUNICATION, la società in cui confluiscono i ricavi media e sponsor del club nerazzurro.

INTER, GLI EFFETTI DEL CORONAVIRUS NEL BILANCIO AL 31 DICEMBRE

Attraverso i dati riportati nelle undici pagine del documento, trasmesse ai media nelle ore in cui dall’Uefa arrivava all’Inter la notifica del mancato rispetto del requisito del pareggio di bilancio richiesto dal FAIR PLAY FINANZIARIO, si evidenzia soprattutto un calo relativo ai ricavi da SPONSOR E DIRITTI TV rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In particolare i cosiddetti “ricavi adjusted”, ovvero quelli rettificati dalle componenti di natura straordinaria e quindi non ricorrente, sono passati dai 202,266 MILIONI DI EURO per i tre mesi chiusi al 31 dicembre 2020 ai 130,2 MILIONI DI EURO per i sei mesi chiusi al 31 dicembre 2021, facendo segnare quindi un decremento di 72 milioni di euro, pari al 35,6%. Gli effetti della pandemia di CORONAVIRUS, dalla quale il calcio spera di poter uscire nel medio-lungo periodo, si fanno quindi ancora sentire, anche per quanto riguarda le sponsorizzazioni. [Milan-Inter: statistiche, precedenti e uomini-derby] Guarda il video Milan-Inter: statistiche, precedenti e uomini-derby

SEMESTRALE INTER, STABILI I RICAVI DA SPONSORIZZAZIONI

I ricavi da sponsorizzazione sono infatti passati da 52,2 a 30 MILIONI di euro e su base pro-forma, ovvero senza considerare lo spostamento di una parte dei ricavi della stagione 2019-‘20 nel bilancio 2020-‘21, da 37,7 a 30 milioni, anche se il club fa notare come questo sia legato soprattutto alla diminuzione dei proventi dalle sponsorizzazioni regionali. Buone notizie invece per quanto riguarda i ricavi da SPONSOR DI MAGLIA, passati da 5,2 a 12,3 milioni grazie ai nuovi sponsor che compaiono da quest’anno sulle maglie nerazzurre. In linea con lo scorso anno e pari a 6,3 milioni i ricavi da SPONSORIZZAZIONI TECNICHE. [L’Inter non sa più vincere: solo 0-0 sul campo del Genoa] Guarda la gallery L’Inter non sa più vincere: solo 0-0 sul campo del Genoa

L’INTER, L’IMPORTANZA DELLA CHAMPIONS LEAGUE PER I CONTI SOCIETARI

Altro capitolo molto importante è quello riguardante i ricavi da diritti tv diretti, che hanno fatto segnare una diminuzione di 3,5 milioni di euro (-44,1%) scendendo a 4,4 milioni di euro, mentre quelli da diritti tv indiretti, quindi relativi a Serie A e Champions League, sono scesi da 149,4 a 100,2 MILIONI di euro. La società campione d’Italia si aspetta incassi da 59,5 milioni di euro dalla Uefa, cifra che potrà ovviamente crescere qualora la squadra di Inzaghi riuscisse a fare strada in Champions, ribaltando nel ritorno degli ottavi di finale la sconfitta casalinga contro il LIVERPOOL, ma soprattutto conquistando anche nella prossima stagione la qualficazione al massimo torneo continentale.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2022/03/01-90438528/inter_i_dati_dall_ultima_semestrale_ricavi_da_diritti_tv_e_sponsor_in_calo/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: