Inter, Inzaghi: “Alleno un gruppo straordinario, ma dobbiamo fare l'ultimo sforzo“

Inter, Inzaghi: “Alleno un gruppo straordinario, ma dobbiamo fare l'ultimo sforzo“

Simone Inzaghi sempre più RE DI COPPE. Il tecnico piacentino entra nella storia dell’Inter vincendo le due finali disputate nella stagione del debutto sulla panchina nerazzurra. Dopo la SUPERCOPPA ITALIANA a gennaio arriva la Coppa Italia a maggio, entrambe le volte contro la Juventus, vera e propria portafortuna per Inzaghi che contro i bianconeri ha vinto cinque finali sulle sei disputate comprendendo anche quelle di Supercoppa e Coppa Italia con la Lazio.

LA COPPA ITALIA È DELL’INTER, INZAGHI RINGRAZIA GRUPPO E TIFOSI

Per rendere sontuoso il bilancio della stagione servirebbe però lo SCUDETTO, per il famoso ‘Tripletino’ che si è però allontanato dopo il passo falso contro il Bologna e il sorpasso del Milan che non sbaglia un colpo. Prima di pensare alla volata finale del campionato, però, Inzaghi si gode la festa nella sua Roma dopo il 4-2 che ha visto l’Inter avere la meglio alla distanza sulla Juve al termine di una partita piena di tensione e episodi: “Siamo contenti per avere vinto un altro trofeo contro una squadra molto forte e ben allenata. Siamo partiti bene, ma poi abbiamo preso due gol strani, uno con una deviaizone e uno in ripartenza, però questa squadra non molla mai. È dall’8 luglio che i ragazzi mi danno grandi risposte e si sono ripetuti anche stasera”. [Trionfo dell’Inter in Coppa Italia, la gioia della premiazione] Guarda la gallery Trionfo dell’Inter in Coppa Italia, la gioia della premiazione

“LA STAGIONE NON È ANCORA FINITA”

Poi la testa va (già) inevitabilmente a CAGLIARI e alle residue speranze di scudetto: “Questa squadra non vinceva la Supercoppa e la Coppa italia da 11 anni e non andava agli ottavi di Champions da 11 anni. Posso solo ringraziare questi ragazzi, anche chi oggi è entrato, ma la stagione non è ancora finita, adesso dobbiamo fare l’ultimo sforzo, vincere le prossime due partite e vedere cosa accadrà. Voglio ringraziare soprattutto i nostri meravigliosi tifosi che ci hanno sempre seguitu ed erano in tanti anche stasera”. [Coppa Italia: trionfo dell’Inter. La Roma anticiperà contro il Torino] Guarda il video Coppa Italia: trionfo dell’Inter. La Roma anticiperà contro il Torino

L’ORGOGLIO DI INZAGHI: “STANCHEZZA? MEGLIO CHE USCIRE DALLA CHAMPIONS A NOVEMBRE…”

Sul finale c’è anche spazio per una frecciata indiretta al suo predecessore Antonio Conte, rivendicando il percorso fatto in Champions League: “Abbiamo fatto due finali vincendole e siamo arrivati agli ottavi di Champions uscendo a testa alta contro il Liverpool vincendo ad Anfield. Ci è costato qualche punto, ma preferisco perdere qualche punto che uscire dalla Champions a novembre”.

i è costato qualche punto, ma preferisco perdere qualche punto che uscire dalla Champions a novembre”

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2022/05/12-92736186/inter_inzaghi_alleno_un_gruppo_straordinario_ma_dobbiamo_fare_l_ultimo_sforzo_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: