Inter, contro il Verona la prima a San Siro con il 100% della capienza dopo due anni

Inter, contro il Verona la prima a San Siro con il 100% della capienza dopo due anni

Quattordici mesi dopo quella semifinale di ritorno di Coppa Italia datata 12 FEBBRAIO 2020 e persa contro il NAPOLI, il San Siro nerazzurro è pronto a riabbracciare i propri beniamini in occasione della sfida di sabato contro il VERONA. I sostenitori dell’INTER sono stati tra i più penalizzati dagli effetti che la pandemia di CORONAVIRUS ha avuto sul calcio italiano in particolare per la riduzione della capienza degli stadi, alternati con il buio periodo delle partite giocate a porte chiuse.

L’INTER, IL CORONAVIRUS E QUELLO SCUDETTO FESTEGGIATO “A METÀ”

Anche durante i mesi più duri dei contagi i tifosi dell’Inter non hanno mai fatto mancare il proprio supporto, ma non è da tutti non riuscire a festeggiare degnamente la vittoria di uno SCUDETTO, atteso peraltro da 11 anni, proprio a causa delle limitazioni legate all’emergenza sanitaria. Questo è successo all’Inter lo scorso maggio, dopo che un anno prima il popolo nerazzurro non poté vivere da vicino nella Final Four di Colonia neppure la cavalcata della squadra di Conte fino alla finale di EUROPA LEAGUE persa contro il Siviglia. [Inter, Calhanoglu e il rigore con la Juve: “Il più importante della carriera”] Guarda il video Inter, Calhanoglu e il rigore con la Juve: “Il più importante della carriera”

INTER-VERONA, SAN SIRO VERSO IL PIENONE

Ora con la fine dello stato di emergenza la Serie A è tornata al 100% DELLA CAPIENZA e l’anticipo della 32ª giornata contro l’Hellas sarà la prima occasione per i tifosi dell’Inter per provare a riempire San Siro. L’opportunità arriva peraltro in un momento molto delicato della stagione, con la squadra in piena lotta per lo scudetto e capace di dare segnali di ripresa nelle ultime gare dopo il lungo tunnel di risultati negativi infilato in inverno. [Inter, grinta e sorrisi in vista del Verona: la carica di Sanchez e Correa] Guarda la gallery Inter, grinta e sorrisi in vista del Verona: la carica di Sanchez e Correa

INZAGHI RECUPERA DE VRIJ E RILANCIA CORREA

Simone Inzaghi ha fatto allenare la squadra nella giornata di giovedì, a due giorni dalla gara contro la formazione di TUDOR, una delle rivelazioni del torneo. Volti distesi, quelli che appaiono nelle foto riportate dal sito ufficiale dei campioni d’Italia, in virtù dell’entusiasmo ritrovato grazie alla vittoria sulla Juventus. Contro i veneti sarà assente LAUTARO MARTINEZ, diffidato e ammonito contro la Juventus: per la sua sostituzione Inzaghi sembra deciso a puntare su Joaquin Correa, a secco di gol da ottobre, e che proprio contro il Verona all’andata fu protagonista di un debutto da sogno con doppietta decisiva pochi minuti dopo il suo ingresso in campo. L’altra novità di formazione sarà il ritorno di STEFAN DE VRIJ un mese dopo l’infortunio subito a Liverpool, al posto di Danilo D’Ambrosio.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2022/04/07-91661349/inter_contro_il_verona_la_prima_a_san_siro_con_il_massimo_della_capienza_dopo_due_anni/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: