Inter, Dzeko corre da solo. Il caso stipendi con la Roma

Inter, Dzeko corre da solo. Il caso stipendi con la Roma

Edin DZEKO ieri ha avuto l’autorizzazione della ROMA a disputare un «ALLENAMENTO INDIVIDUALE» alla Pinetina. Tradotto: ha corso da solo, ma in un campo diverso rispetto ai compagni. L’obiettivo è quello di tenersi in forma perché l’inizio del campionato è dietro l’angolo. La richiesta è partita chiaramente dall’Inter e i colleghi della Roma l’hanno esaudita. Altra cosa è la sua presenza nell’amichevole di questo pomeriggio contro la Dinamo Kiev.

Arrivato mercoledì prima delle 12 a MILANO e svolti in gran fretta i test medici, contava di esserci per la sfida con gli ucraini anche perché i club avevano messo a posto il loro accordo con un bonus da 1,5 milioni in caso di qualificazione alla Champions. E invece MANCA ancora l’INTESA tra il calciatore e la società giallorossa sulle mensilità di luglio e agosto 2021: Edin vuole che gli siano pagate, la Roma dice di no e blocca l’esecutività del trasferimento. Ieri l’agente di Dzeko, Alessandro LUCCI, era al lavoro per cercare di risolvere l’inghippo in tempi brevi. Se il via libera sarà arrivato nella notte o giungerà stamani, l’INTER ufficializzerà il trasferimento dell’attaccante e lo manderà in campo nell’ultima “sgambatura” prevista ad APPIANO GENTILE al mattino. A quel punto, siccome il bosniaco è allenato ed è pure carico (così assicurano i compagni che ci hanno parlato), potrebbe addirittura partire dal primo minuto contro la Dinamo Kiev. Magari resterà in campo un tempo e poi lascerà spazio a Pinamonti. In alternativa tutto rimandato a lunedì e “Pina” in avanti con Satriano.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2021/08/14-84470428/inter_dzeko_corre_da_solo_il_caso_stipendi_con_la_roma/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: