Calhanoglu: “Rigore con la Juve il più importante della carriera. L'Inter vuole lo scudetto“

Calhanoglu: “Rigore con la Juve il più importante della carriera. L'Inter vuole lo scudetto“

MILANO - Hakan CALHANOGLU ha deciso dagli undici metri il big match della 31ª GIORNATA DI SERIE A FRA JUVE E INTER: il trequartista nerazzurro, che ha realizzato sinora sette reti in campionato (conditi da otto assist), ha commentato così a SportMediaset il match coi bianconeri e la sua realizzazione dal dischetto: ““E’ stato il RIGORE PIÙ IMPORTANTE DELLA MIA CARRIERA, in questa partita volevamo vincere. Il primo l’ho sbagliato, ma ero in fiducia e ho segnato il secondo. L’importante è avere vinto. Lasciare il secondo tiro a qualcun altro? Assolutamente no, avevo fiducia in me e nel mio tiro”, afferma il turco.

DYBALA E QUEL GESTO DI CALHANOGLU AL TERMINE DI JUVE-INTER

INTER, ALL’ALLIANZ CALHANOGLU FA LA STORIA

CALHANOGLU: “SCUDETTO? CI CREDIAMO. VOGLIO VINCERE CON L’INTER”

“Perchè ho CHIESTO SCUSA DOPO IL GOL? Per il mio primo errore, so quanto i tifosi tengono al match”, afferma Calhanoglu, che aggiunge: “Vittoria importante? Un match che ci dà carica in più, non era facile. Non abbiamo fatto la miglior partita della stagione ma non ci interessa, servivano tre punti e così è stato”. La testa è già al PROSSIMO MATCH COL VERONA: “Non dobbiamo abbassare la guardia, è una partita che non si può sbagliare”. Una chiosa sulla LOTTA SCUDETTO e sul suo futuro: “Crediamo allo scudetto, non mi piace parlarne troppo ma lotteremo fino alla fine del campionato. I miei obiettivi futuri? RESTARE ALL’INTER PER VINCERE…e non farmi male”, conclude il numero 20 di Inzaghi. [Calhanoglu decisivo su rigore: l’Inter vince in casa della Juve] Guarda la gallery Calhanoglu decisivo su rigore: l’Inter vince in casa della Juve

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2022/04/06-91611397/inter_calhanoglu_rigore_con_la_juve_il_piu_importante_della_carriera_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: