Inter-Salernitana 5-0: Lautaro-Dzeko show, Inzaghi in vetta

Inter-Salernitana 5-0: Lautaro-Dzeko show, Inzaghi in vetta

In occasione della prima firma ha esultato travestendosi da boxeur, mettendo ko la bandierina del calcio d’angolo, e poi - non contento di essere tornato in rete mettendo fine a un digiuno che in campionato durava dal 17 dicembre - ha calato raddoppio e tris prendendosi la copertina del venerdì sera di San Siro insieme al partner d’attacco DZEKO, autore di una doppietta. Il 5-0 dell’INTER alla SALERNITANA ha risvegliato l’orgoglio di LAUTARO MARTINEZ: il sorriso è tornato, la vetta anche. Perché SIMONE INZAGHI, in attesa della grande sfida tra NAPOLI e MILAN al Maradona, ha conquistato nuovamente con una prestazione di forza il primo posto e il sogno della seconda stella. Ora testa e cuore alla Champions: martedì ci sarà un Everest da scalare, il ritorno contro il Liverpool ad Anfield. Per NICOLA è invece arrivato il primo ko sulla panchina granata: l’obiettivo è quello di mettersi prontamente alle spalle la botta subita, anche se il calendario non darà una grossa mano. Sassuolo (in casa) e Juve (in trasferta) i prossimi due impegni di una squadra sempre alla ricerca di punti preziosissimi in chiave salvezza. [Lautaro, tripletta e pugile alla bandierina. Doppietta Dzeko, è Inter show] Guarda la gallery Lautaro, tripletta e pugile alla bandierina. Doppietta Dzeko, è Inter show

L’ATTACCO DELL’INTER SI RISVEGLIA

Dall’incredibile gol divorato da VERDI, che in apertura ha sparato alto da ottima posizione, all’indiavolato Lautaro Martinez, ritrovatosi bomber in una serata che valeva davvero tanto. La doppietta del Toro - servita in meno di venti minuti grazie all’ausilio dell’onnipresente BARELLA - ha permesso all’Inter di Inzaghi di chiudere il primo tempo in una situazione di assoluta tranquillità. Ha sbloccato la sfida al 22’ (due minuti prima si era fermato sulla traversa) e ha raddoppiato al 40’ con due conclusioni chirurgiche che hanno reso vane le tante ripartenze avute a disposizione dalla Salernitana, colpita nel risultato ma non affondata nel gioco. A differenza della ripresa, vissuta a mille dalla squadra nerazzurra che a conti fatti non ha concesso praticamente nulla ai rivali dilagando con la tripletta di Lautaro (56’) e con la doppietta di Dzeko, piazzata nell’arco di cinque minuti, al 64’ e al 69’. E nella prima delle due reti dell’ex romanista si è anche vista l’assistenza vincente del subentrato GOSENS, che sicuramente per Inzaghi si rivelerà una fattore in vista della volata scudetto. Una giostra che dopo una prestazione del genere farà meno paura. [L’Inter celebra Eto’o, Materazzi, Sneijder e Pagliuca: sono nella Hall of Fame] Guarda la gallery L’Inter celebra Eto’o, Materazzi, Sneijder e Pagliuca: sono nella Hall of Fame

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/2022/03/04-90545562/inter-salernitana_5-0_lautaro-dzeko_show_inzaghi_in_vetta/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: