Inzaghi: “Inter, meglio di così... Ora un altro attaccante“

Inzaghi: “Inter, meglio di così... Ora un altro attaccante“

MILANO - Debutto vincente per la nuova Inter di SIMONE INZAGHI, 4-0 AL GENOA davanti ai propri tifosi. Nel post partita la soddisfazione dell’allenatore nerazzurro ai microfoni di Dazn: “Ero abbastanza sicuro della squadra, li vedo lavorare dall’8 luglio con entusiasmo, voglia di imparare i concetti nuovi. Abbiamo cominciato nel migliore dei modi davanti ai nostri tifosi che sono potuti tornare allo stadio, meglio di così non potevamo iniziare”.

INZAGHI: “CALHANOGLU MIGLIORE IN CAMPO”

Inzaghi ha lodato la prestazione dell’ex Milan, tra i migliori della partita: “Calhanoglu è un grandissimo giocatore, unisce qualità e quantità, ha corso tantissimo ma sarebbe riduttivo parlare solo di lui - aggiunge - Abbiamo avuto la fortuna di prenderlo, si è inserito bene, secondo me ha ancora margine di crescita perché è giovane e ancora non sa quanto è forte”. [È già l’Inter di Dzeko e Calhanoglu: che poker al Genoa!] Guarda la gallery È già l’Inter di Dzeko e Calhanoglu: che poker al Genoa!

INZAGHI: “LAVORO FACILITATO DAL GRUPPO”

L’allenatore dei campioni d’Italia ha elogiato il lavoro settimanale della squadra che gli ha permesso di lavorare con semplicità: “Ho trovato un gruppo ottimo abituato a lavorare, il mio lavoro è stato facilitato poi ogni allenatore ha delle proprie idee ma mi conforta vedere i ragazzi concentrati tutti i giorni, è un piacere per un allenatore”.

INZAGHI: “PROSSIMO ATTACCANTE DA GOL IMPORTANTI”

Sul mercato nerazzurro ed un possibile innesto in fase offensiva: “Sappiamo che dobbiamo completare l’attacco, la partenza di Lukaku è stata inaspettata. Che caratteristiche voglio dal nuovo rinforzo per il reparto avanzato? Be’, sicuramente che possa fare qualche gol importante - aggiunge - Da domani torneremo a pensare al mercato. Intanto avete visto che giocatore è Dzeko, si è subito integrato bene e secondo me può ancora crescere”

INZAGHI: “CHE EMOZIONE L’ARRIVO ALLO STADIO”

Infine una battuta sulla sua prima a San Siro e sulle emozioni provate per questo debutto: “L’emozione più grande è stata arrivare col pullman, abbiamo giocato un anno e mezzo con stadi vuoti, trovare la gente che cantava, ci acclamava, è stata una grandissima emozione”.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2021/08/21-84677458/inter_inzaghi_non_si_poteva_iniziare_meglio_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: