L'Inter saluta Gabriele Oriali: l'addio è ufficiale

L'Inter saluta Gabriele Oriali: l'addio è ufficiale

MILANO - L’Inter saluta GABRIELE ORIALI. Il club nerazzurro, attraverso un comunicato ufficiale, ANNUNCIA L’ADDIO ALL’EX BANDIERA, che da adesso in poi lavorerà esclusivamente al fianco di ROBERTO MANCINI in Nazionale. Oriali era da tempo impegnato in un doppio ruolo. “FC Internazionale Milano comunica che, con decorrenza dalla data odierna, Gabriele Oriali è stato sollevato dall’incarico di First Team Technical Manager. La società ringrazia il Dirigente per il lavoro svolto e augura il meglio per il prosieguo della sua attività professionale” il comunicato emesso dalla società nerazzurra. JAVIER ZANETTI, vicepresidente dell’Inter HA SALUTATO ORIALI attraverso un post su Twitter: “La parola grazie non è abbastanza per chi da anni e per anni ha condiviso il mondo Inter sempre al massimo. Oggi perdiamo con grande dispiacere un vincente, un uomo vero e soprattutto un grande interista. Un enorme abbraccio a Lele Oriali. L’Inter è e sarà sempre casa tua”.  [Inter, Zanetti e la maglia bianconera: ecco perché FOTO] Guarda la gallery Inter, Zanetti e la maglia bianconera: ecco perché FOTO

ORIALI, DAL 2014 CON L’ITALIA

Dopo i successi ottenuti da calciatore, ORIALI ERA TORNATO ALL’INTER NEL 1999. In più di vent’anni ha lavorato al fianco di tutti gli allenatori che si sono succeduti sulla panchina nerazzurra. COMPRESO ROBERTO MANCINI, che ha ritrovato in azzurro. DAL 2014 infatti, Oriali ha sostituito Riva nel ruolo di TEAM MANAGER DELLA NAZIONALE.  [Inter, Inzaghi: “Dzeko? Una mia richiesta indipendentemente da Lukaku”] Guarda il video Inter, Inzaghi: “Dzeko? Una mia richiesta indipendentemente da Lukaku”

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2021/08/20-84645917/l_inter_saluta_gabriele_oriali_l_addio_e_ufficiale/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: