Marotta: «Gara importante, non decisiva»

Marotta: «Gara importante, non decisiva»

MILANO - Nel pre partita di Real Madrid-Inter ha parlato l’ad dell’Inter, Beppe Marotta. Il dirigente nerazzurro non ha nascosto l’importanza dei tre punti, ma non ha bollato il match come decisivo anche perché in palio dopo stasera ci saranno altri 9 punti. “Si tratta di una partita importante - ha detto Marotta - visto il palmares delle due società. È chiaro che venire da protagonisti in questo contesto non è facile: senza pubblico il fascino non c’è, ma è si tratta comunque di una gara particolare. In nostro girone è abbastanza strano: è vero che il Borussia ha vinto con lo Shakhtar in maniera molto larga, ma lo stesso Shakhtar è venuto a vincere contro il Real Madrid qua. Sarà importante quello che succederà stasera, ma lo saranno ancora di più gli incontri che verranno”. Poi su Lautaro Martinez: “Ci sono state tante critiche su questo ragazzo del quale non dobbiamo dimenticare l’età (23 anni, ndr). Deve crescere: fare prestazioni non del tutto convincente è nel dna dei giocatori che devono crescere. Lo scorso anno ha fatto la prima stagione da titolare. Serve pazienza, ma sono certo che presto ritroverà consistenza e forza”.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2020/11/03-75774571/marotta_gara_importante_non_decisiva_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: