Nainggolan, la rinascita del Ninja dovrà essere all'Inter

Nainggolan, la rinascita del Ninja dovrà essere all'Inter

MILANO - Quattro apparizioni in tutto, per un totale di 41’ in campo. Ecco in sintesi la stagione di NAINGGOLAN, finora: anche meno di una semplice comparsa. In mezzo, però, ci sono stati pure una faringite e, subito dopo, il covid. Difficile, con questi intoppi, raggiungere la piena forma. Soprattutto per un giocatore dal fisico del belga. Peraltro, dopo il quarto d’ora scarso disputato con il PARMA, ci sono state anche le parole non troppo tenere di CONTE: “Potete giudicare voi la sua prestazione. Io cerco di portare tutti nella miglior condizione: c’è chi ci arriva prima, chi dopo e chi mai…”. Qualche giorno dopo, il Ninja è entrato anche nel finale della sfida con il REAL MADRID, ma in una decina di minuti sarebbe stato complicato per tutti riuscire ad incidere. Resta il fatto che poi, contro l’ATALANTA, se n’è rimasto a guardare in panchina. Delusione Inter, l’Atalanta strappa il pari con Miranchuk [Delusione Inter, l’Atalanta strappa il pari con Miranchuk] La sosta, però, potrebbe segnare una svolta nell’annata di Nainggolan. E’ l’unico centrocampista rimasto alla Pinetina. E, a differenza dell’ultima pausa, quando fu bloccato dal virus, stavolta potrà sfruttare tutto il tempo a disposizione per aumentare i giri del suo motore e proporsi a Conte. Se le risposte dovessero essere positive, non sarebbe sorprendente vederlo addirittura TITOLARE contro il TORINO, alla ripresa del campionato. Il tecnico nerazzurro dovrà fare le sue valutazioni, tenendo conto dei nazionali, dei loro impegni e delle loro fatiche. E, visto che 3 giorni dopo, ci sarà lo scontro decisivo con il Real, in Champions, le rotazioni saranno inevitabilmente abbondanti. Il Ninja potrà rafforzare la sua candidatura attraverso l’amichevole di domani con il MONZA. I ranghi nerazzurri sono RIDOTTISSIMI, tanto che ieri, alla ripresa degli allenamenti alla Pinetina, si sono aggregati dieci Primavera.

Diego Carlos: “Il gol all’Inter? Il più importante della mia carriera”

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2020/11/12-76169422/nainggolan_la_rinascita_del_ninja_dovra_essere_all_inter/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: