Kahn incorona Onana: “Può diventare il portiere più forte del mondo“

Kahn incorona Onana: “Può diventare il portiere più forte del mondo“

ANDRÉ ONANA sta continuando a disseminare di errori la parte finale della propria lunga esperienza con l’Ajax. Nonostante le difese del tecnico ten Hag il portiere camerunese, che dal 1° luglio sarà dell’INTER, sta forse pagando la lunga assenza dai campi causata dalla squalifica per doping, fatto sta che qualche papera di troppo commessa con i Lancieri, a fronte di un rendimento impeccabile con il CAMERUN, qualificatosi per il Mondiale in Qatar, sta preoccupando i tifosi dell’Inter.

OLIVER KAHN PAZZO DI ONANA: “È UN PORTIERE STRAORDINARIO”

A rassicurare sulle qualità di Onana ha però pensato un estimatore insospettabile dell’ex Barcellona, nonché uno che di portieri se ne intende, come OLIVER KAHN. Intervistato da ‘SportBild’ il dirigente del Bayern Monaco ha dato un quadro esaltante delle caratteristiche tecniche di Onana, sottolineandone qualità e modernità: “Ritengo che Onana sia nella top 5 dei migliori portieri del mondo. Ha agilità, velocità e potenza, con i piedi è molto bravo, le sue qualità nel dare il via all’azione è straordinaria”. [Marotta è il re dei parametro zero: i migliori colpi] Guarda la gallery Marotta è il re dei parametro zero: i migliori colpi

“ONANA È AL LIVELLO DI ALISSON”

Kahn ha poi proseguito paragonando il futuro interista ad alcuni dei MIGLIORI INTERPRETI attuali del ruolo a livello mondiale: “Onana è una specie di condensato tra Alisson Becker e Marc André Ter Stegen. Questo ragazzo può diventare il migliore se continua a lavorare sodo. Del resto la generazione più giovane è molto più flessibile di noi”. Una vera e propria incoronazione, quindi, che arriva da colui che può essere considerato una LEGGENDA nel proprio ruolo.

OLIVER KAHN, DA LEGGENDA DEI PALI A DIRIGENTE

A Kahn, titolare del Bayern per 14 stagioni, è infatti mancata solo la conquista della Coppa del mondo con la Germania, con la quale ha raggiunto la finale dei MONDIALI 2002 in Giappone e Corea del Sud, persa contro il Brasile di Ronaldo anche a causa di una papera di Kahn rimasta nella storia sul primo dei due gol del Fenomeno, pur causata anche da un preesistente infortunio alla mano. Campione d’Europa con il Bayern nel 2001 a Milano, Kahn è uno dei due portieri negli ultimi 40 anni, insieme a Gigi Buffon, ad essere finito sul podio del PALLONE D’ORO, grazie al terzo posto proprio nel 2001 alle spalle di Michael Owen e Raul. Dal 2021 è amministratore delegato del Bayern: il suo parere sarà fondamentale nella futura scelta dell’erede di Manuel Neuer. E chissà che un giorno i tedeschi non bussino a casa Inter per Onana…

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/inter/2022/04/06-91609682/kahn_incorona_onana_puo_diventare_il_portiere_piu_forte_del_mondo_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: