Klopp: “Qualificazione meritata. L'Inter? Un Leeds con più qualità“

Klopp: “Qualificazione meritata. L'Inter? Un Leeds con più qualità“

Serata tutt’altro che semplice per JÜRGEN KLOPP quella del ritorno degli ottavi di finale di CHAMPIONS LEAGUE contro l’INTER. Prima la segnalazione all’arbitro Lahoz del MALORE DI UN TIFOSO nella Kop, che ha portato alla sospensione del match per quasi quattro minuti in avvio di gara, poi la sofferenza per una qualificazione sofferta fino alla fine e portata in salvo nonostante la sconfitta per 1-0.

KLOPP FA I COMPLIMENTI ALL’INTER: “SAPEVO SAREBBE STATO DIFFICILE QUALIFICARSI”

Così al termine degli intensissimi 95 minuti di Anfield il tecnico tedesco si presenta con il volto tirato, lo stesso con il quale dopo il triplice fischio dell’arbitro ha stretto la mano a Simone Inzaghi e applaudito i propri tifosi, come sempre calorosi anche nelle difficoltà. In conferenza stampa Klopp ha elogiato l’Inter, esprimendo un CURIOSO PARALLELO per esprimere le qualità della squadra di Inzaghi: “Non sono felice di avere perso, ma fin dal momento del sorteggio sapevo che sarebbe stato difficile qualificarsi. Stasera abbiamo sofferto, non abbiamo pressato come piace a me, abbiamo preso un gol evitabile e abbiamo perso troppi palloni, ma penso che abbiamo meritato di passare il turno. L’Inter gioca come il Leeds di Bielsa, ma con più qualità”. [Lautaro illude, Sanchez tradisce: l’Inter di Inzaghi saluta la Champions] Guarda la gallery Lautaro illude, Sanchez tradisce: l’Inter di Inzaghi saluta la Champions

SANCHEZ “TRADISCE” L’INTER: IL COMMENTO DI KLOPP

Il tecnico tedesco non si è sottratto ad una riflessione sull’episodio attorno al quale è ruotato il match, l’espulsione di Alexis Sanchez: “Ci siamo complicati la partita non sfruttando le occasioni che abbiamo creato all’inizio, poi l’Inter è cresciuta. L’espulsione? Non so esprimere un giudizio, ma se tocchi l’avversario l’arbitro deve fischiare e tirare fuori il cartellino”.

“IL CALCIO ITALIANO È IN SALUTE”

Klopp ha poi risposto a una domanda sulla salute del CALCIO ITALIANO dopo aver affrontato quest’anno in Champions Inter e Milan: “Mi sembra che il calcio italiano stia bene, ci sono tante squadre forti. L’Inter ha più esperienza e un approccio diverso, ma mi piace anche il progetto dell’Inter. Anche l’Atalanta ci ha messo in difficoltà, la Juventus che conosciamo tutti, il Napoli l’ abbiamo affrontato spesso”.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2022/03/09-90672880/klopp_abbiamo_sofferto_ma_qualificazione_meritata_l_inter_un_leeds_con_piu_qualita_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: