Exptected goals: anche Dzeko, Lautaro e Vlahovic tra i top 20

Exptected goals: anche Dzeko, Lautaro e Vlahovic tra i top 20

Ci sono diversi attaccanti del campionato italiano, tra cui quelli dell’INTER EDIN DZEKO e LAUTARO MARTINEZ e quello della JUVE DUSAN VLAHOVIC nella classifica dei top 20 degli ‘EXPECTED GOALS’, detti anche xG, ossia la misura della probabilità che un tiro possa diventare gol. Questo numero, in una scala da 0 a 1, è basato su un modello matematico, frutto dell’analisi di oltre 300 mila tiri effettuati, e tiene conto di tantissime variabili, come posizione, tipo di assist, con che parte del corpo è stato effettuato. Detto in breve: è la pericolosità di un giocatore. Un alto indice significa che le occasioni vengono create, trasformarle in reti poi dipende da lucidità, sfortuna, bravura dei portiere e cinismo. [Il Covid non ferma Lautaro Martinez: ecco l’allenamento dell’argentino] Guarda il video Il Covid non ferma Lautaro Martinez: ecco l’allenamento dell’argentino

LAUTARO: È IN 18ESIMA POSIZIONE

L’interista LAUTARO in questa classifica occupa la 18esima posizione. Il suo xG è pari a 11,2, a fronte di 11 gol segnati. L’attaccante nerazzurro, quest’anno, ha attraversato una lunga fase di astinenza, senza riuscire a segnare per diverse partite consecutive, prima della tripletta alla Salernitana e della rete (peraltro inutile) ad Anfield contro il Liverpool. Resta comunque sempre un giocatore pericoloso, a cui faceva sicuramente bene la vicinanza di ROMELU LUKAKU.

VLAHOVIC: IL SUO XG È DI 11,4

Precede di una posizione LAUTARO l’attaccante serbo della JUVE DUSAN VLAHOVIC, arrivato a gennaio dalla FIORENTINA. In questo caso l’expected goals è pari a 11,4, i gol effettivi (ossia senza rigori) sono 16. VLAHOVIC è in lotta con CIRO IMMOBILE per la conquista della classifica di capocannoniere. A Torino si è ambientato presto, iniziando da dove aveva finito: ovvero dalle reti. È il classico giocatore che fa reparto anche da solo.

DZEKO, ANCORA INTER: È 14ESIMO

Al 14esimo posto di questa classifica troviamo l’altra punta dell’INTER, EDIN DZEKO. Al primo anno in nerazzurro, dopo la ROMA, si sta comportando discretamente, anche se è un po’ appannato nel 2022 come tutta la squadra. Per lui i numeri dicono questo: xG 12,7, gol effettivi 12. L’intesa con LAUTARO non sempre è perfetta, la sua specialità resta il colpo di testa. Spesso arretra per fare il regista offensivo.

LEWANDOWSKI COMANDA LA CLASSIFICA

L’insaziabile ROBERT LEWANDOWSKI comanda anche questa classifica. Il bomber polacco del BAYERN MONACO ha infatti un xG inarrivabile, pari a 26,4, vale a dire più di dieci punti di differenza sul secondo che è MOMO SALAH, e un numero di reti effettive pari a 27. Numeri simili, dunque, che stanno a significa come LEWANDOWSKI segni quasi a ogni potenziale occasione che gli si presenta. Una vera e propria macchina. [Juve, Dybala e Vlahovic piegano la Salernitana: l’esultanza sotto la curva] Guarda la gallery Juve, Dybala e Vlahovic piegano la Salernitana: l’esultanza sotto la curva

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/2022/03/26-91290214/exptected_goals_anche_dzeko_lautaro_e_vlahovic_tra_i_top_20/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: