Inzaghi: “Traditi dalla foga, ma l'Inter c'è sempre. Ora la Coppa Italia“

Inzaghi: “Traditi dalla foga, ma l'Inter c'è sempre. Ora la Coppa Italia“

Trenta minuti da incubo, nei quali SIMONE INZAGHI e tutta l’INTER hanno visto spegnersi il sogno di lottare fino alla fine per lo scudetto, e altri sessanta per dimostrare che i campioni d’Italia in carica non hanno alcuna intenzione di abdicare o comunque di arrendersi prima della linea del traguardo.

L’INTER RIBALTA L’EMPOLI E METTE PRESSIONE SUL MILAN

L’anticipo della terzultima giornata contro l’Empoli non è stato certo l’avvicinamento più morbido possibile alla finale di Coppa Italia in programma mercoledì all’Olimpico contro la JUVENTUS, ma il 4-2 finale dà ai nerazzurri tanto morale anche in vista della sfida che può valere il secondo trofeo della stagione, oltre che sancire il sorpasso momentaneo in classifica al MILAN, staccato di un punto in attesa della gara di domenica contro il Verona. [L’Empoli sogna a San Siro: Lautaro Martinez firma la rimonta dell’Inter] Guarda la gallery L’Empoli sogna a San Siro: Lautaro Martinez firma la rimonta dell’Inter

INZAGHI “PERDONA” L’INTER: “DUE GOL PRESI PER TROPPA FOGA”

Simone Inzaghi ha commentato ai microfoni di ‘Dazn’ la doppia versione dell’Inter, paralizzata, ma anche sfortunata, nel primo tempo, quanto determinata nel resto del match per ribaltare la situazione già nel primo tempo, con i due gol del momentaneo pareggio fondamentali anche sul piano PSICOLOGICO: “A fine partita ho fatto i complimenti alla squadra perché i ragazzi se li sono meritati. Nei primi 25 minuti il nostro unico difetto è stato quello di avere troppa foga, volevamo sbloccarla subito e contro l’Empoli che è una squadra che attacca e gioca bene ce la siamo complicata. Una squadra come la nostra non può prendere due gol così, ma penso comunque che la vittoria sia meritata, abbiamo fatto oltre trenta tiri contro quattro. Adesso ricarichiamo le batterie in vista della partita di mercoledì che è importantissima”. [Scudetto di legni: dove il Milan è meglio dell’Inter?] Guarda il video Scudetto di legni: dove il Milan è meglio dell’Inter?

“INTER STANCA? CORRIAMO DAL 20 AGOSTO…”

Il tecnico piacentino non è preoccupato per il dispendio di energie in vista della Coppa e rimarca i meriti di una squadra rimasta in corsa su più fronti fino al termine della stagione: “Stiamo andando forte dal 20 agosto, siamo andati avanti in tutte le competizioni spendendo tante energie, ma siamo sempre rimasti lucidi. Oggi non era facile ribaltarla contro una squadra organizzata e questo mi dà molta fiducia. Oggi abbiamo corso molto, quindi dobbiamo recuperare in fretta in vista di mercoledì e delle ultime due partite di campionato, ma sono fiducioso per le risposte che ho avuto da chi ha giocato e da chi è subentrato”.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2022/05/06-92576197/inzaghi_traditi_dalla_foga_ma_l_inter_c_e_sempre_ora_la_coppa_italia_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: