Henry: “Lukaku? Non ho mai capito perché il Chelsea l'abbia ripreso“

Henry: “Lukaku? Non ho mai capito perché il Chelsea l'abbia ripreso“

La crisi di ROMELU LUKAKU è ormai conclamata. Dopo le parole pronunciate dopo la partita contro il Crystal Palace dal tecnico del Chelsea Thomas Tuchel, “inchiodato” dai numeri del match che hanno visto il belga toccare solo sette palloni in 90 minuti, l’ex interista è partito dalla panchina anche nell’andata degli ottavi di CHAMPIONS LEAGUE contro il LILLE.

CRISI LUKAKU, IL CHELSEA VOLA IN CHAMPIONS SENZA BIG ROM

L’attacco dei Blues, affidato a Kai Havertz, Christian Pulisic e Hakim Ziyech, ha girato alla perfezione e su Lukaku hanno indugiato spesso le telecamere che hanno impietosamente ripreso il belga triste e incappucciato vicino agli altri panchinari. Il momento per Big Rom è molto critico, la stagione è ormai entrata nella fase decisiva in ogni competizione e Tuchel è arrivato alla conclusione che la manovra della squadra sia più efficace senza un riferimento centrale. Romelu Lukaku sembra quindi avviarsi ad un’altra panchina nella finale di COPPA DI LEGA di domenica a Wembley contro il LIVERPOOL. [Lukaku, la Maserati MC20 e quel legame con i tempi all’Inter] Guarda la gallery Lukaku, la Maserati MC20 e quel legame con i tempi all’Inter

DEGRYSE SPRONA LUKAKU: “DEVE FARE DI PIÙ IN CAMPO”

MARK DEGRYSE, ex attaccante del Belgio negli anni ’90 ed ora editorialista per il quotidiano belga ‘Het Laatste Nieuws’, ha provato a fare il punto della situazione e a esortare il connazionale: “Non è solo colpa di Lukaku, ma se prendi così poco la palla devi fare qualcosa in più per far capire ai propri compagni che dovrebbero passargliela più spesso… Romelu dovrebbe soprattutto segnare di più, è l’unico modo per dimostrare il proprio valore un attaccante del Chelsea e di una grande squadra si giudica principalmente dal numero di gol. Temo che nella finale di Coppa di Lega contro il Liverpool tornerà in panchina”. [Lukaku in panchina, Tuchel: “Era stanco…”] Guarda il video Lukaku in panchina, Tuchel: “Era stanco…”

BELGIO, THIERRY HENRY DIFENDE LUKAKU

Chi è parte in causa nell’eclissi di Romelu è THIERRY HENRY, attuale assistente del ct del Belgio ROBERTO MARTINEZ, ma anche profondo conoscitore del calcio inglese e delle sue dinamiche tattiche. L’ex leggenda dell’Arsenal, comprensibilmente preoccupato per la crisi di Lukaku in vista del Mondiale del prossimo novembre, ha preso le difese dell’attaccante: “Lukaku ha bisogno di tempo per adattarsi. Se si prende un attaccante come lui bisogna permettergli di inserirsi e costruire un gioco che si addica alle sue caratteristiche. Fin dall’inizio comunque mi sono chiesto se si sarebbe adattato a questa squadra”.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2022/02/24-90227546/henry_lukaku_non_ho_mai_capito_perche_il_chelsea_l_abbia_ripreso_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: