Perisic chiama, Lukaku e Hakimi rispondono: nostalgia Inter

Perisic chiama, Lukaku e Hakimi rispondono: nostalgia Inter

ROMA - LUKAKU e un pensiero fisso, anzi due: il Mondiale che arriva e i bei tempi andati con l’INTER, alzando la coppa dello SCUDETTO da protagonista assoluto e indiscusso dei nerazzurri di CONTE. Il belga, ora ai margini del CHELSEA, non smette di lanciare messaggi social ai suoi ex compagni, ultima occasione il post di PERISIC che ha chiamato in causa anche HAKIMI. Nel Gruppo F del sorteggio di Qatar 2022, oltre al Canada - di ritorno alla fase finale di un Mondiale dopo 36 anni - compaiono infatti proprio Belgio, Croazia e Marocco, ovvero le nazioni dei tre ex compagni all’Inter, ROMELU LUKAKU, IVAN PERISIC e ACHRAF HAKIMI. [Inter in campo per la Juve: Inzaghi prepara il derby d’Italia] Guarda la gallery Inter in campo per la Juve: Inzaghi prepara il derby d’Italia

QATAR 2022, PERISIC “CHIAMA” HAKIMI E LUKAKU: “MES GARS SUR”

Il croato ha subito pubblicato una STORY INSTAGRAM che ritrae una foto dei tre esultanti con la maglia dell’Inter, le bandiere delle tre nazionali e la didascalia “Mes gars sur”, omaggio alla lingua francese, idioma principale di Hakimi e Lukaku. Una vera e propria anticipazione di quanto accadrà nel prossimo autunno in uno dei gironi più incerti e tecnicamente migliori del Mondiale, ma anche un chiaro amarcord della stagione 2020-’21, conclusa con la vittoria dello scudetto da parte dell’Inter con i due ex protagonisti assoluti e l’esterno a livelli da top mondiale a tutta fascia, ruolo ritagliatogli da ANTONIO CONTE. [ Tuchel: “Lukaku? Non possiamo vendere. Jorginho è tornato motivato”] Guarda il video Tuchel: “Lukaku? Non possiamo vendere. Jorginho è tornato motivato”

L’INCERTO FUTURO DI ROMELU LUKAKU

Le RISPOSTE dei due illustri ex nerazzurri non si sono comunque fatte attendere, così prima Hakimi e poi Lukaku hanno aggiunto due messaggi molto chiari e significativi alla Story di Perisic, pubblicandone a propria volta una nei propri profili. “See you soon” la scelta del marocchino, “For life” quella del belga, con tanto di cuoricino in bella evidenza. Una risposta, quella del centravanti del Chelsea, che non può che riaccendere le nostalgie del popolo interista e magari anche le voci di MERCATO, quasi al termine di un’annata fortemente deludente per Lukaku a Stamford Bridge e nella quale l’Inter ha da qualche settimana iniziato a soffrire l’assenza in attacco di un riferimento come quello che il belga era diventato nel biennio sotto la gestione Conte.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2022/04/02-91458599/inter_perisic_lukaku_e_hakimi_tra_il_mondiale_e_la_nostalgia_nerazzurra/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: