Calciomercato Inter, Hakimi va al Psg

Calciomercato Inter, Hakimi va al Psg

MILANO - Fra poche ore Achraf HAKIMI diventerà ufficialmente un giocatore del PSG e l’INTER si gloria di aver superato la cifra che sperava di ottenere: 68 milioni più 5 di bonus (legati a vittorie del campionato e della Champions). Questa è, a tutti i gli effetti, una delle cessioni più importanti della storia nerazzurra ma in passato c’erano state altre dinamiche di mercato in cui i milanesi avevano ottenuto cifre importanti: per esempio l’affare che portò IBRAHIMOVIC a Barcellona nel 2009, che fruttò 69,5 milioni (cartellino di ETO’O valutato 28) o la partenza di ICARDI sempre verso Parigi (50 milioni più 8 di bonus a maggio 2020).

BILANCIO E AFFARI

Le visite mediche del giocatore si terranno fra oggi e domani e bisognerà vedere in quanto tempo avverrà il pagamento di 68 milioni (8 rate arriveranno a seconda delle presenze di HAKIMI) ma ciò che è chiaro è che l’INTER chiude il bilancio stagione a -150 milioni di passivo: senza introiti del botteghino e di abbonamenti, sommati alla liquidazione di CONTE, i numeri sono molto più preoccupanti rispetto al -103 dell’anno passato (quando lo stesso ICARDI aveva fatto da vittima sacrificale sull’altare del bilancio). A questo punto è tempo di pensare alle entrate, specie per gli esterni difensivi: mentre NAINGGOLAN, JOAO MARIO e LAZARO verranno ceduti, BELLERIN e Zappacosta potrebbero arrivare in prestito, DUMFRIES piace ma costa 20-25 milioni intanto che il valore di MARCOS ALONSO è 18-20 milioni ma c’è, infine, anche la strada dello svincolato olandese VAN AANHOLT (accostato alla LAZIO ma i biancocelesti non sono interessati).

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport-Stadio

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2021/06/28-83105062/calciomercato_inter_hakimi_va_al_psg/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: