Inter-Torino 1-0: Dumfries regala i tre punti, Inzaghi sempre più primo

Inter-Torino 1-0: Dumfries regala i tre punti, Inzaghi sempre più primo

SIMONE INZAGHI si gode la vetta della Serie A da quota 46 PUNTI; per battere il temibile TORINO di JURIC è bastata la rete realizzata al 30’ da DUMFRIES, che ha segnato il terzo gol nelle ultime quattro gare di campionato. Prima del vantaggio la partita era stata molto combattuta, ma negli ultimi 15’ della prima frazione e nel secondo tempo si è giocato ad un ritmo decisamente più basso; i nerazzurri hanno principalmente difeso, senza rinunciare a qualche velenoso contropiede. Il Torino ha concesso poco alla capolista, ma non è riuscito a trovare la via della rete che avrebbe riaperto i giochi. L’Inter vince così la SETTIMA GARA CONSECUTIVA (la sesta senza subire gol) e domina sempre di più il campionato: NAPOLI e MILAN possono soltanto inseguire. [Inter inarrestabile, settima vittoria consecutiva: Torino ko] Guarda la gallery Inter inarrestabile, settima vittoria consecutiva: Torino ko

PJACA SFIORA LA RETE, DUMFRIES LA REALIZZA

Partita frizzante fin dai primi minuti, interessanti e decisivi i duelli sulle fasce DUMFRIES-AINA e PERISIC-SINGO. Al 7’ BREMER ci prova di testa sul primo corner battuto dagli ospiti, ma l’incornata è troppo debole per impensierire HANDANOVIC. Tra il 18’ e il 20’ vicini al gol prima PJACA (palla fuori di un soffio) e poi BASTONI, che guadagna un corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo è lo stesso Bastoni che calcia al volo da fuori area e costringe MILINKOVIC-SAVIC ad un reattivo intervento. L’estremo difensore granata si fa trovare pronto anche sul piazzato di BROZOVIC al 25’. Il vantaggio nerazzurro arriva cinque minuti dopo un passaggio di Dzeko mancato da Brozovic che arriva sui piedi di DUMFRIES, ben appostato in area: la mira è quella giusta e la conclusione vale l’1-0. Terzo gol in quattro partite per l’esterno destro. Al 38’ CALHANOGLU serve magistralmente LAUTARO MARTINEZ in profondità, ma l’argentino non riesce ad indirizzare la sfera in porta ostacolato dal ritorno di due difensori. L’Inter chiude in vantaggio un primo tempo inzialmente combattuto alla pari.

HANDANOVIC NEGA IL GOL A LUKIC, SANCHEZ PERICOLOSO

Nel secondo tempo la prima vera occasione da gol, dopo un sinistro sbilenco di AINA e un rasoterra telefonato di DUMFRIES, capita al 65’ quando CALHANOGLU blocca con il braccio una bordata di LUKIC, regalando una punizione da ottima posizione, centrale appena fuori area. Calhanoglu viene ammonito ed essendo diffidato SALTERÀ LA TRASFERTA BOLOGNESE DEL 6 GENNAIO,  Lukic invece si occupa della battuta e prova a sorprendere, senza riuscirci, HANDANOVIC sul primo palo. I ritmi della ripresa sono decisamente più bassi e allora i due tecnici provano a dare nuova linfa con le sostituzioni: entrano WARMING,MANDRAGORA, RODRIGUEZ, ANSALDI, PRAET, VECINO, SANCHEZ, SENSI e D’AMBROSIO al posto di Sanabria, Pobega, Buongiorno, Singo, Brekalo, Calhanoglu, Lautaro, Vidal e Dumfries. L’ingresso di Sanchez rivitalizza il reparto offensivo nerazzurro: il cileno dà l’impressione di poter segnare da un momento all’altro. I minuti finali, a parte l’ingresso in campo di DIMARCO per Perisic, non portano colpi di scena. 

INTER-TORINO 1-0: STATISTICHE E TABELLINO

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/2021/12/22-88201583/inter-torino_1-0_dumfries_regala_i_tre_punti_inzaghi_sempre_pi_primo/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: